7 regole per creare post per Facebook perfetti

Postare su Facebook e farlo bene è la base di qualsiasi campagna.

Ormai nessun brand può prescindere dall’esserci sul famoso social blu, per quanto le alternative negli ultimi anni stiano aumentando. Secondo il report Digital 2021 di We are social e Hootsuit, Facebook è ancora l’applicazione con più user attivi al mondo.

Partendo dal presupposto che un argomento come quello di postare in maniera perfetta non può essere esaurito in poche righe e comunque non solo con nozioni tecniche, in questo articolo diamo dei consigli utili per iniziare con il piede giusto. Vediamo insieme come è fatto un post di Facebook, quando è meglio postare e, soprattutto, come farlo al meglio seguendo semplici regole.

creare-post-Facebook-geofelix-web-agency-pavia-milano-4

 

Come sono fatti i post di Facebook

I post di Facebook sono ciò che di più simile c’è a un annuncio tradizionale. I pubblicitari direbbero che sono composti da un’immagine, una headline e un body-copy.

Ognuna di queste tre componenti merita attenzione a partire dall’immagine/video. E’ dimostrato che i post che contengono un elemento visivo sono più efficaci dell’80% di quelli text-only.

Il primo passo, dunque, è scegliere un visual efficace e accattivante: punta a immagini semplici, che mettono in pixel un concetto, ma lo fanno in modo forte e chiaro. Più l’immagine è esplicita e mirata, meno sembrerà scaricata da una libreria qualsiasi giusto per metterci qualcosa.

Una volta scelto il visual, il passo successivo è il testo. Anche qui la semplicità la deve fare da padrona. Evita luoghi comuni, rime gratuite, frasi scontate e cerca di essere diretto, senza ambiguità.

branding-seo-marketing-creazione-siti-web-pavia-milano-design-progettazione-grafica-geofelix-197

 

Come e quando postare su Facebook

Il timing è altrettanto importante quando si posta su Facebook. Il consiglio di massima è postare quando il tuo target è online.

In genere questo accade la mattina, durante la fascia del pranzo e la sera, ovvero i momenti in cui le persone sono in viaggio o in pausa. Ovviamente, però, ogni pubblico ha i suoi orari.

Dopo la pubblicazione il post non va abbandonato: l’algoritmo privilegia e lancia i post che generano interazione fin da subito, dunque bisogna restare online per rispondere ai primi commenti e ripostare eventuali stories dei propri follower per massimizzare la reach del post.

creare-post-Facebook-geofelix-web-agency-pavia-milano-2

Come scrivere su Facebook

Entriamo del dettaglio della scrittura del post.

Ecco alcune regole generali per scrivere bene su Facebook:

  • Meno di 100 caratteri. Non essere prolisso, i testi lunghi annoiano in fretta, soprattutto se non supportati da un contenuto di qualità.
  • Devi avere qualcosa da dire. Non postare ‘tanto per’ o i follower percepiranno i tuoi contenuti come spam. Ogni post deve avere un senso, un motivo per esistere.
  • Usa gli hashtag e le emoji. Personalizza il testo con le emoji e amplificane la diffusione grazie agli hashtag.

 

Scegliere il titolo del post

Veniamo ora al titolo del post. Cosa bisogna inventarsi? Niente di sofisticato, pena lo scroll.

Un titolo deve semplicemente dire quel che deve dire, senza fronzoli o abbellimenti inutili. Deve essere ‘breve, ma intenso‘. Cerca quindi di essere sobrio, espressivo e divertente, tanto basta.

Giudica i tuoi titoli come se li avesse scritti qualcun altro e, se ci stai perdendo troppo tempo, fai una pausa e tornaci dopo qualche ora: a mente fresca, vedrai subito quali sono i punti deboli e sarà più facile trovare delle soluzioni.

creare-post-Facebook-geofelix-web-agency-pavia-milano-3

Scrivere il copy del post per Facebook

Scrivere il body-copy è meno semplice di quel che sembra. Anche se è un testo più ‘rilassato’ della headline, deve essere altrettanto puntuale.

Non perderti in chiacchiere: ogni parola che scrivi deve aggiungere qualcosa al discorso.

Informa, ma senza essere un automa: stai parlando a delle persone, non a delle macchine. Usa le emoji e un linguaggio semplice.

 

Scegliere foto particolari per Facebook

Anche per le foto e i video non esiste una scienza esatta, ma sicuramente ci sono delle solide linee guida da seguire.

Non scegliere nulla di copiato e incollato da un sito stock, soprattutto se gratuito: probabilmente risulterà un’immagine anonima e già vista.

Scegli un visual semplice, senza troppi elementi e con un focus preciso. Usare occhi e volti è un trucco molto utile per attirare l’attenzione delle persone.

 

Altri trucchi per scrivere un post-perfetto

Concludiamo con un ultimo insieme di consigli e trucchi vari per pubblicare un post di Facebook con i fiocchi:

  • Controlla e correggi: spesso non lo facciamo, ma rileggere ogni parola vi assicurerà di non aver lasciato passare neanche un typo.
  • Dividi in paragrafi: se il testo è più lungo di tre righe, inserisci uno stacco. Basta anche solo un a capo: i muri di testo non piacciono a nessuno.
  • Fai un test: se scrivendo il post ti diverti o ti interessi, probabilmente anche chi lo leggerà lo farà. Chiediti sempre se tu, vedendo il contenuto, metteresti ‘mi piace’ o passeresti oltre.
  • Pianifica: non pubblicare a caso, né a livello di orari né a livello di contenuti. Affidati ad una web agency e pianifica una strategia a lungo termine.

Applicando tutti questi consigli con il tempo vedrai frutti che non ti aspetti.

Leggi anche l’articolo: Affiliate marketing: cos’è, come funziona, esempi

branding-seo-marketing-creazione-siti-web-pavia-milano-design-progettazione-grafica-geofelix-198

Condividi questo articolo se ti è piaciuto!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito Pillole di Marketing Digitale per Imprese.

 

Open chat
1
Clicca sull'icona e chatta con noi