John Hanke quote

 

Ok magari forse abbiamo esagerato, ma anche no e ne abbiamo già parlato qualche giorno fa, che il mondo è in subbuglio. Se hai tra i 14 e i 40 anni hai un’elevatissima probabilità di aver sentito parlare di Pokemon Go. Stando alle statistiche e seppur ancora non lanciato ufficialmente in più di mezzo mondo, in 7 giorni ha già quasi lo stesso numero di utenti attivi di Twitter!

Quindi molti tuoi conoscenti ci stanno giocando, e forse anche tu.

Quindi si, un Pokemon salverà la tua vita sociale.

 

pokemon amici

pokemon col canein giro a catturare pokemon

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Ovviamente si esagera ma di certo qualcuno si sta divertendo davvero tanto e sta facendo tantissime amicizie nel mondo reale. Ed è la prima volta da quando le sale giochi hanno smesso di essere un punto di aggregazione per i giovani. Il motivo sta tutto nella meccanica di gioco tanto semplice quanto rivoluzionaria: per giocare DEVI uscire di casa e andare in giro per il quartiere e la città se vuoi progredire nel gioco.

E per un videogioco è un cambio di paradigma semplicemente devastante, abituati come eravamo a giocare dal divano, dal letto e grazie agli smartphone anche dal water. Invece con Pokemon Go devi andare anche in certiposti per eseguire determinate azioni, come ai Pokestop per ottenere rifornimenti e alle palestre per sfidare o difendere le squadre avversarie da solo ma soprattutto in gruppo, visto che l’unione fa la forza in questo gioco.

E allora capita che ci si incontra, ci si conosca, si beve un caffè laddove il punto di interesse sia localizzato nei pressi di un bar ad esempio. Gli eventi, le squadre e i giocatori si conoscono e organizzano sui social e poi si incontrano dal vivo.

E siamo solo all’inizio, il gioco non è ancora ufficialmente stato rilasciato in Italia e in generale l’impressione è che oggi sia mostrato solo un 5% delle potenzialità reali che arriveranno nel tempo. E con esse arriveranno anche le potenzialità marketing per chi si trova ad esempio con il negozio vicino ad una palestra o a un pokestop. Gli organizzatori di eventi seriali nel frattempo hanno iniziato a darsi da fare a Roma e Milano.

Se vuoi sapere qualcosa di più su Milano puoi leggere il mio contributo per il noto giornale online milanese MilanoWeekend.it.

Altra nota alquanto bizzarra: il gioco è riuscito a far spostare e far percorrere chilometri a una generazione che tutti additano come pigra e svogliata. Probabilmente quindi non siamo pigri, abbiamo solo bisogno dei giusti stimoli per uscire di casa!

roma pokemon

E tu cosa farai? Hai voglia di vivere il primo gioco veramente di massa in realtà aumentata insieme a mezzo mondo? Noi stiamo vivendo questa prima fase di gioco aspettando il rilascio ufficiale delle app sugli store iOS e Android, e non vediamo l’ora di andare in giro a catturarli tutti e a conoscere e sfidare allenatori vicini e lontani!

 

pokemon go amici social pokemon a messa matrimoni pokemon